Progetti SGR 2001


# Progetto

Descrizione

1

Proporre un'architettura distribuita su tre aree (nord, centro sud) basata su Java/Corba/SNMP per la gestione (localizzazione, tariffazione) di utenti connessi ad apparati mobili GSM. Il gestore GSM deve essere capace di ricavare informazioni riguardo il servizio erogato (# utenti connessi, # utenti x area, durata conversazioni etc.)

2

Proporre un MIB SNMP per la gestione di servizi peer-to-peer (es. Napster, Gnutella, Freenet) da inserire (embed) in un generico client. In particolare l'erogatore del servizio deve poter effettuare misurazioni di traffico e statistiche sugli utenti (# files scambiati, locazione utenti, tipologia di utilizzo del servizio, etc.). Il MIB deve avere un impatto minimo sul traffico generato dagli utenti.

3

Proporre un'architettura distribuita basata su Java/Corba/SNMP che permetta di monitorare lo stato (up/down, lento/veloce, scarico/sovraccarico) di servizi distribuiti quali quelli forniti da Akamai (www.akamai.com) e che provveda ad informare la console di management centrale quando ci sono problemi particolarmente importanti.

4

Proporre un'architettura di un applicativo per la correlazione di trap SNMP provenienti da probe di rete distribuiti (es. RMON). Tale applicativo deve prevedere meccanismi per eliminare trap duplicate/multiple, correlare trap provenienti da sistemi diversi, filtrare trap in modo da limitare il numero di allarmi inviati agli amministratori di sistema.

5

Scrivere un MIB SNMP da inserire in un web server (vd. RFC 2594) per il monitoraggio della performance, rilevazione errori (es. pagine web mancanti), identificazione tentativi di intrusione, tipizzazione degli utenti.

6

Scrivere un MIB SNMP che tenga traccia dei messaggi di errori riportati nel syslog da applicazioni attive sus un sistema Unix. In particolare definire meccanismi basati su trap SNMP per allertare gli amministratori di sistema (remoti) quando si verificano allarmi di particolare gravita' o provenienti da applicazioni specificate.

7

Scrivere un MIB SNMP (vd. RFC 2789) da inserire in ogni host (carico medio, utenti connessi, allarmi di sevizio [mailbox piena], notifiche iscrizione nuovi utenti, problema sui mailer) parte di un cluster di macchine che forniscono l'accesso alle caselle di email ad utenti di un ISP (es. Tiscali, TIN-IT, Interfree).

8

Definire un MIB SNMP (simile a RMON) per l'implementazione di un sistema di cattura pacchetti (sniffing) remoto da attivare da parte di uno o piu' manager quando si rilevano particolari problemi di sicurezza.

9

Definire un'architettura di un alarm subsystem capace di emettere allarmi per tipi diversi di soglie quali:

  1. superamento singolo: il valore supera la soglia
  2. superamento continuato: il valore resta sopra la soglia per X tempo
  3. superamento singolo con soglia variabile: il valore supera la soglia dove la soglia non e' fissa ma e' variabile in funzione degli ultimi valori (es. la soglia e' la modia degli ultimi valori assunti)
Si richiede di implementare un piccolo prototipo basato su RRD per validare l'architettura proposta.

 

Referenze:

[1] http://www.simpleweb.org/ietf/rfcs/rfcbynumber.html

 


 

Gruppo di Lavoro

# Progetto

Realizzazione

Francesco Galli

4

Fine 6/6

Eden Bruni

6

Fine 6/6

Roberto Ferrari

7

Fine 6/6

Fabio Dianda

2

Gennaio 2002

Daniela De Col

1

Inizio 4/6

Luca Barone
Alessio Battistini

3

Inizio 29/6

Paola Filippini

5

Inizio 4/6

Irene Santerini

8

Inizio 4/6

 

 


Luca Deri - 25/05/2001